La Conchiglia

La musa di Triton è la conchiglia, custode della storia delle profondità marine. Una storia da raccontare ma soprattutto da vivere.

la nascita

LA STORIA

Triton nasce nel 2021 come ente del terzo settore per sensibilizzare i cuori delle persone e scongiurare l’indifferenza nei confronti del mare. Scopo dichiarato dall’Associazione è diffondere l’entusiasmo e moltiplicare gli strumenti per tutelare ogni ambito marino.

Quali sono gli strumenti messi in campo da Triton?
In primo luogo un’informazione sempre chiara e trasparente, comprensibile a tutti. Da condividere per diffondere la consapevolezza, con determinazione e coraggio. Inoltre percorsi di formazione, studiati ad hoc per le scuole, nonché di costante educazione al rispetto e all’ascolto del mare. Un’educazione rivolta a chi crede in un cambiamento positivo che permetta di preservare la grande bellezza del pianeta blu.

amore e passione

Il sogno

Triton nasce dalla passione per il mare e la sua missione è lavorare attivamente per lo studio, la tutela e la valorizzazione delle risorse marine.

Ogni storia è figlia di un sogno. Quello di Triton è il pensiero onirico di ogni uomo che sa ascoltare l’eco perpetua di una musa potente: la conchiglia. Ovvero colei che custodisce la voce del mare. Ricondurre l’uomo verso le proprie origini marine è dunque il sogno da trasformare in realtà.

Vogliamo dialogare con il mare e con le meravigliose creature che lo abitano adesso, subito. Ciascun individuo è chiamato ad ascoltare il “rumore” delle onde con il cuore, a prendersi cura del mondo sommerso intercettando ogni sua esigenza.

Non possiamo proteggere ciò che non conosciamo, per questo vogliamo divulgare quanto sia importante l’ecosistema marino.

Lo statuto

Triton è un Ente del Terzo Settore iscritta nel Registro Unico del Terzo Settore (RUNTS), senza scopo di lucro, apolitica, che opera perseguendo finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, mediante lo svolgimento, in via esclusiva o principale, di una o più delle seguenti attività di interesse generale, in forma di azione volontaria o di erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione o scambio di beni o servizi, a tutela del mare, della biodiversità e della cultura ecologica, e precisamente:

  • interventi e servizi finalizzati alla salvaguardia e al miglioramento delle condizioni dell’ambiente e all’utilizzazione accorta e razionale delle risorse naturali
  • interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004 n. 42 e successive modifiche (art. 5 lett. f) d.lgs. 117/2017);
  • educazione, istruzione e formazione professionale, ai sensi della legge 28 marzo 2003 n. 53, e successive modifiche, nonché le attività culturali di interesse sociale con finalità educativa (art. 5 lett. d) d.lgs. 117/2017);
  • organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale di cui all’art. 5 del d.lgs. 117/2017 (art. 5 lett. i) d.lgs. 117/2017);
  • organizzazione e gestione di attività turistiche di interesse sociale, culturale o religioso (art. 5 lett. k) d.lgs. 117/2017);
  • ricerca scientifica di particolare interesse sociale (art. 5 lett. h) d.lgs. 117/2017).

In particolare l’Associazione, nell’ambito delle predette attività di interesse generale, si propone di attuare iniziative volte a:

  • promuovere e svolgere azioni a favore delle specie, degli habitat costieri e marini;
  • promuovere, anche partecipando alla gestione senza fini di lucro, l’istituzione di oasi, parchi, riserve, monumenti naturali, siti della rete Natura 2000 e altre aree tutelate da norme, atti e convenzioni regionali, nazionali o internazionali, sollecitando l’intervento delle amministrazioni pubbliche e degli altri enti competenti;
  • acquisire e gestire o affidare in gestione, senza scopo di lucro, aree naturali costiere e marine per la conservazione e la valorizzazione della biodiversità;
  • promuovere una pesca rispettosa della biodiversità e dell’ambiente, attenta alla salute delle persone e socialmente equa;
  • promuovere e svolgere attività finalizzate a diffondere la fruizione sostenibile del mare e della natura, il turismo naturalistico e culturale, il whale-watching rispettoso.

L’Associazione può esercitare, a norma dell’articolo 6 del d.lgs. 117/2017, attività diverse da quelle di interesse generale indicate nell’articolo precedente, secondarie e strumentali rispetto a queste ultime, secondo i criteri e i limiti stabiliti dalla legge.

L’Associazione, quali attività secondarie e strumentali, secondo i criteri e i limiti stabiliti dalla legge, potrà:

  • svolgere attività di sensibilizzazione presso le istituzioni europee, il governo e i parlamentari italiani, le amministrazioni centrali, regionali, comunali, i gruppi politici,  i portatori di interesse, gli organismi giudiziari, le forze dell’ordine e ogni altra autorità nazionale e internazionale, finalizzata alla protezione del mare, alla conservazione della biodiversità, alla legislazione a favore della natura, alla piena affermazione della legalità ambientale e alla promozione della cultura ecologica;
  • promuovere e svolgere attività di cultura ecologica ed educazione ambientale, attività che coinvolgono il pubblico, attività di approfondimento culturale di interesse cognitivo ed educativo;
  • svolgere attività di ricerca scientifica e divulgazione, di particolare interesse sociale, finalizzate alla conoscenza e alla conservazione del mare e della natura, nonché assistenza e consulenza a soggetti pubblici e privati negli ambiti di competenza e interesse dell’Associazione;
  • svolgere attività con le scuole e le università, attività di formazione extrascolastica anche finalizzate al contrasto della povertà educativa, programmi per le giovani generazioni, corsi di formazione, conferenze, dibattiti, mostre, eventi, concorsi, istituzione di borse di studio, pubblicazioni, produzione di materiali, attività legate alla fotografia naturalistica, attività artistiche e dello spettacolo con finalità di promozione della natura;
  • organizzare convegni, compiere, promuovere e finanziare ricerche, raggiungere accordi con università ed altre istituzioni di ricerca;
  • svolgere attività di ricerca scientifica e divulgazione, di particolare interesse sociale, finalizzate alla conoscenza e alla conservazione del mare e della natura, nonché assistenza e consulenza a soggetti pubblici e privati negli ambiti di competenza e interesse dell’Associazione;
  • realizzare azioni di protezione diretta della natura, anche attraverso il monitoraggio del mare, i campi di studio e di sorveglianza;
  • realizzare progetti a livello locale, nazionale e internazionale, anche con il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati;
  • realizzare campagne, eventi, iniziative di comunicazione e promozione, attività di ufficio stampa e mediatiche, anche attraverso canali di comunicazione a distanza;
  • partecipare ad altre associazioni, network, coordinamenti di enti e associazioni con finalità analoghe a quelle perseguite dall’Associazione;
  • instaurare rapporti di collaborazione con enti similari a carattere nazionale ed internazionale, nonché stipulare convenzioni, concludere accordi con enti pubblici e privati;
  • partecipare a procedure comparative o concorsi di qualunque genere per la realizzazione degli scopi istituzionali;
  • curare l’attività editoriale sia mediante la stampa dei risultati di studi e ricerche propri, sia mediante l’edizione di opere di terzi, connesse all’attività istituzionale;
  • divulgare gli esiti delle proprie ricerche ed approfondimenti, nonché dati e notizie in ordine a tematiche connesse all’attività istituzionale;
  • possedere, realizzare, gestire, prendere in locazione beni mobili ed immobili ed altre attrezzature che siano utili e necessari all’espletamento della propria attività;
  • assumere personale e provvedere ad ogni altro servizio che possa assicurare la migliore realizzazione dei suoi scopi, secondo quanto previsto dalla legge;
  • svolgere qualsiasi altra attività strumentale, accessoria o connessa agli scopi istituzionali che sarà individuata dal Consiglio Direttivo.

La tua voce è l'eco che fa la differenza: contattaci per realizzare insieme nuovi progetti!

amministrazione@associazionetriton.it